Lucca Classica Music Festival

L’edizione 2016 di Lucca Classica Music Festival si svolgerà dal 6 all’8 maggio: un evento che coinvolgerà tutti, dai bambini agli adulti, dagli esperti ai profani. La manifestazione organizzata dall’Associazione Musicale Lucchese e dal teatro del Giglio vedrà più di 50 appuntamenti con grandi personalità della scena musicale classica internazionale.

La comunicazione curata dall’agenzia Lindbergh

La musica sprigiona energia, gioia, vitalità e non conosce limiti di età. Da due anni Lindbergh cura la comunicazione del Festival e da quest’anno lo slogan sarà “Classica è vita”: vita sprigionata dalla musica e che animerà strade, palazzi e chiese; vita come l’energia e la meraviglia che la musica suscita; vita come quella che troveremo nelle riflessioni sulla spiritualità, sulla società e sulla bellezza che i grandi ospiti del Festival condivideranno con il pubblico.

L’immagine che accompagna lo slogan è quella di un giovane animato dall’energia della musica. La scelta di questo key visual per Lucca Classica intercetta la vitalità, l’energia e la forza emotiva che la musica classica è in grado di sprigionare. Come lo scorso anno, il visual mette al centro la persona così come anche l’evento mette al centro il suo pubblico.

Vitalità, gioia e dialogo: le caratteristiche del Festival lucchese

Aldo Tarabella, direttore artistico del Teatro del Giglio, afferma: «La prima edizione è stata un successo. Lo slogan della seconda, “Classica è vita”, dà ulteriore energia per fare ancora meglio. È il dialogo l’elemento caratterizzante di questo festival, che non è chiuso in se stesso ma si apre a un pubblico vario e, in particolare, ai giovani».

Lucca diventa un grande palcoscenico all’aperto con 54 appuntamenti tra concerti, discussioni e riflessioni; la musica viene portata anche fuori dai luoghi che convenzionalmente la ospitano rivolgendosi ad appassionati e curiosi, adulti e bambini.