Primo posto nella categoria speciale Guerrilla Marketing

Sabato 3 ottobre, PAN, Napoli. IV edizione dell’Open Art Award Premio alla Pubblicità.

Lindbergh si aggiudica il primo premio della Categoria Integrated Marketing Communications – Guerrilla Marketing grazie alla campagna “Io cambio banca perché” ideata per la Cassa di Risparmio di Volterra. Ancora una volta l’attività di street marketing torna a vincere.

Stavolta sono gli studenti dei corsi di grafica/design e comunicazione visiva della scuola campana ad apprezzare il progetto di Lindbergh, definito divertente, fresco, innovativo e coraggioso.

Il progetto di Lindbergh per CRV

“Io cambio Banca perché” è una campagna audace che mette in primo piano le aspettative delle persone rispetto ai servizi delle istituzioni finanziarie. L’obiettivo della campagna era spostare il focus dalla banca alle persone: per questo è stato ideato da Lindbergh un progetto di guerrilla marketing.

In vari centri cittadini della Toscana sono stati posti dei manifesti mobili dove ogni passante era invitato a scrivere un commento sulle ragioni per cui sarebbe stato disposto a cambiare il proprio partner finanziario. Per una descrizione più accurata della campagna è stato realizzato questo articolo sulla campagna di comunicazione integrata.

I riconoscimenti passati

L’agenzia di comunicazione Lindbergh aveva già ottenuto il primo posto del prestigioso premio ABI per l’Innovazione dei Servizi Bancari. La campagna “Io cambio banca perché” fa dello street marketing una strategia tutt’ora vincente.